Skip to content

Fotovoltaico, Superbonus 70%

Fotovoltaico, Superbonus 70%

Il nuovo anno 2024 ha portato con sé il Superbonus 70% mettendo fine alla stagione dei precedenti 110% e 90%

A chi spetta il nuovo Superbonus 70% e per chi invece, resterà ancora in uso il 110%. Sconto fiscale terminato per le villette (unifamiliari).

Meridiana Cooperativa Sociale, settore Energie, è in grado di fornirvi tutte le informazioni per una più ampia valutazione del Superbonus 70%.

Iniziamo col dire che il nuovo Superbonus, interessa solo i condomini che potranno vedersi riconosciuto lo sconto fiscale a determinate condizioni.

Nello specifico, la nuova normativa, include tra i beneficiari del nuovo sconto fiscale:

  • Condomini;
  • Onlus;
  • Associazioni di Volontariato (Adv);
  • Associazioni di promozione sociale (Aps).

Edifici composti da 2 a 4 unità immobiliari distintamente accatastate anche se possedute da un unico proprietario o in comproprietà da più persone fisiche. Sono escluse le persone fisiche nell’esercizio d’impresa, arte o professione.

Interventi interessati dal Superbonus 70%

Nel 2024, il Superbonus 70% interesserà i lavori per l’efficientamento energetico tra cui:

  • La sostituzione impianti di climatizzazione;
  • L’isolamento termico;
  • L’installazione di impianti fotovoltaici.

Rientrano negli interventi con il 70% di agevolazione fiscale anche:

  • La riduzione del rischio sismico;
  • La ristrutturazione edilizia;
  • Il consolidamento statico.

Come noto, è indispensabile procedere con uno degli interventi ritenuti principali per poter inserire nella richiesta di agevolazione, gli interventi ritenuti secondari.

110% ancora attivo nei comuni terremotati

Il Superbonus 110% resta attivo, nelle zone colpite da eventi sismici. Nelle aree terremotate, dal 1° aprile 2009, purché rientranti nello stato di emergenza, lo sconto fiscale prende il nome di Superbonus rafforzato.

Conclusioni

Per usufruire delle agevolazioni del nuovo Superbonus 2024 si deve rientrare nelle sopra elencate categorie. Anche per questo nuovo anno infatti, sono molte le opportunità per godere al meglio degli sconti fiscali nel settore delle rinnovabili.

La normativa, seppur complessa, indica le modalità di accesso al Superbonus 2024. Conferma inoltre, il 110% per le zone terremotate in cui si sia dichiarato lo stato di emergenza.

Approfondimenti e più esaustive informazioni contattando il nostro Team di Esperti.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

energie

Torna su