Skip to content

Come smaltire i pannelli fotovoltaici

smaltire i pannelli fotovoltaici

Smaltire i pannelli fotovoltaici è un tema che, in Meridiana Cooperativa Sociale, riteniamo essere di primo piano per il benessere del pianeta

Smaltire i pannelli fotovoltaici è una delle attività che devono essere considerate quando si progetta un impianto.

Per Meridiana Cooperativa Sociale, vista la costante attenzione verso l’ambiente, lo smaltimento dei rifiuti è sempre un tema di grande importanza.

L’impianto fotovoltaico infatti, costituito da un certo numero di pannelli, ha un ciclo vita destinato inevitabilmente a finire.

Terminato il ciclo vita, il pannello fotovoltaico si smaltisce seguendo la direttiva europea sui RAEE, rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche.

Dello smaltimento dei pannelli fotovoltaici si parla ancora poco, il problema non è immediato ma a lungo termine e avrà la sua importanza.

La vita media di un pannello fotovoltaico si aggira sui 25 anni, tuttavia, alcuni eventi, contribuiscono ad un rapido deterioramento delle prestazioni.

Oltre allo sporco, per il quale si raccomanda di eseguire con periodicità una professionale manutenzione con conseguente pulizia, incidono altri fattori.

Eventi naturali caratterizzati da fenomeni intensi con pioggia e vento o terremoti, determinano il più delle volte un calo di prestazioni.

Quando l’efficienza di un pannello fotovoltaico diminuisce di oltre il 30%, comportando una minore produzione energetica, si provvede alla sua sostituzione.

Il pannello fotovoltaico sostituito, entra così nel ciclo dello smaltimento anche se, a dire il vero, sarebbe più corretto parlare di riciclo.

Ogni pannello del fotovoltaico infatti, è riciclabile al 95% in quanto costituito per gran parte da  vetro, alluminio e materiali green.

Di un pannello, alcune moderne tecnologie, possono recuperare persino il 98% del peso totale.

Quanto costa lo smaltimento dei pannelli fotovoltaici

Sono diversi i fattori da tenere in considerazione in sede di valutazione delle modalità e dei costi di smaltimento dei pannelli fotovoltaici.

Alcuni di questi fattori sono:

  • incentivi pubblici;
  • potenza nominale impianto;
  • giorno, mese, anno realizzazione impianto.

Come smaltire i Pannelli fotovoltaici

Un elemento importante nella scelta del tipo di smaltimento da effettuare è la tipologia dell’impianto fotovoltaico.

La categoria di appartenenza quindi, è caratterizzata dalla potenza dell’impianto e ne determina la tipologia di smaltimento.

Le differenze interessano gli impianti professionali e quelli domestici.

Il GSE pertanto, in sede di calcolo della potenza, volto a determinare se il RAEE fotovoltaico sia professionale o domestico, specifica come segue.

Sono da considerarsi RAEE professionali quei rifiuti che risultano da pannelli fotovoltaici montati in impianti con potenza nominale superiore o uguale a 10 kW.

Ne consegue che il conferimento dovrà essere effettuato da:

  • Il responsabile dell’impianto, se iscritto all’albo dei gestori ambientali.
  • Da chi autorizzato per la gestione del codice CER 16 02 14 relativo ad impianto di trattamento accreditato.

Si considerano RAEE domestici i rifiuti determinati da pannelli fotovoltaici montati su impianti con potenza nominale inferiore a 10 kW.

Lo smaltimento è a carico del produttore, i pannelli sono consegnati ad un centro raccolta del raggruppamento numero 4.

In alternativa, la consegna può essere effettuata ad impianti di trattamento attraverso sistemi individuali, di gruppo o con trasportatori autorizzati.

La spesa per lo smaltimento dei pannelli

La spesa per lo smaltimento dei pannelli fotovoltaici che rientrano nella categoria RAEE professionali dipendo da diversi fattori.

Per la categoria classificata come RAEE domestici invece, il produttore ha in carico l’intero costo dello smaltimento dei pannelli.

Maggiori e dettagliate informazioni, sono disponibili sia su questo sito che contattando direttamente il nostro Team di esperti.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su